Barletta, campagna di sensibilizzazione Ambientiamoci sulla gestione dei rifiuti

E’ partita da Barletta, in una delle località balneari maggiormente frequentate durante la stagione estiva, la campagna di sensibilizzazione Ambientiamoci sulla gestione dei rifiuti organizzata dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani.

La prima tappa è coincisa con la pulizia delle spiagge barlettane, tenutasi nel corso della mattinata alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni provinciali e comunali, oltre ai tanti bagnanti e turisti che, curiosi, hanno seguito le operazioni.

“L’inciviltà di chi sporca costa due volte: al nostro ambiente ed al contribuente”.

Non perde occasione per riprendere lo slogan della campagna “Ambientiamoci” il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Francesco Ventola, che ha infatti ricordato come “per effettuare questi interventi si spendono soldi pubblici. Siamo nella fase applicativa della campagna – ha precisato Ventola -, quella fase in cui dalle parole passiamo ai fatti. I comuni rivieraschi della Provincia (Barletta, Trani, Bisceglie e Margherita di Savoia) già si occupano della pulizia delle proprie spiagge, ma abbiamo preferito ottimizzare questo servizio, mettendo a disposizione ulteriori risorse in un periodo di magra per le casse degli enti locali. Accanto a queste opere che i cittadini possono vedere ogni giorno, ci stiamo impegnando per sensibilizzare la nostra comunità ad una corretta gestione dei rifiuti. Siamo fiduciosi che con la collaborazione di tutti, delle istituzioni, delle associazioni e dei comuni cittadini, si possano conseguire risultati importanti per il bene dell’intero territorio”.

“Ci piace la politica del fare e non del chiacchierare: per questo anche in pieno agosto non ci siamo fermati proponendo anzi un’iniziativa che sta già registrando ottimi riscontri – ha affermato l’Assessore provinciale alle Risorse Naturali, Politiche Ambientali e Difesa del Suolo Gennaro Cefola -. E’ incessante il nostro impegno a tutela dell’ambiente ed in questo periodo abbiamo preferito concentrarci sul nostro mare e sulle nostre spiagge, un patrimonio meraviglioso che è il fulcro della nostra economia e del nostro turismo. Spero che anche i cittadini sappiano fare la loro parte: le nostre spiagge sono attrezzate per consentire a tutti di conferire i rifiuti negli appositi contenitori; purtroppo non tutti lo fanno, aggravando così i costi della pulizia che necessariamente dobbiamo sostenere”.

Il Vicesindaco di Barletta, Anna Rizzi Francabandiera, ha voluto ringraziare la Provincia “per l’ottima idea che è “Ambientiamoci”, subito sostenuta e caldeggiata dal Comune di Barletta. Noi tentiamo di ripulire ma vogliamo essere accompagnati in questo percorso da una cittadinanza attiva”.

“Appena insediata, la nostra Amministrazione ha subito condiviso le iniziative attuate in materia ambientale dalla Provincia – ha invece affermato l’Assessore comunale all’Ambiente Irene Pisicchio -.  Vogliamo dare un grosso contributo nel sensibilizzare i cittadini barlettani ed i turisti al rispetto delle regole naturali dell’ambiente. Solo così potremo consentire ai nostri figli di poter giocare con castelli di sabbia e non di bottiglie, lattine e rifiuti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Barletta, campagna di sensibilizzazione Ambientiamoci sulla gestione dei rifiuti Barletta, campagna di sensibilizzazione Ambientiamoci sulla gestione dei rifiuti ultima modifica: 2013-08-12T10:29:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0