Palermo, ineleggibile chi ha rapporti economici con la Regione

Approvato dall’Ars con 55 voti favorevoli, 3 contrari e 5 astenuti il disegno di legge cosiddetto ”anti parentopoli” che prevede, a partire dalla prossima legislatura, l’ineleggibilità per chi detiene partecipazioni in enti e società che abbiano rapporti economici con la Regione.

Per effetto del voto del parlamentino regionale scatta immediatamente l’incompatibilità per i deputati che risultano avere partecipazioni negli enti della formazione professionale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, ineleggibile chi ha rapporti economici con la Regione Palermo, ineleggibile chi ha rapporti economici con la Regione ultima modifica: 2013-08-13T03:02:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0