Piacenza, incidente ferroviario circolazione rallentata per alcune ore

82

I disagi si sono registrati dalle 11.55 alle 15.10 sulla linea convenzionale Piacenza-Milano per l’investimento mortale di una persona in prossimità della stazione di Piacenza. Ad essere coinvolto nell’incidente è stato il treno Regionale 2278 Bologna-Milano.

Per consentire i rilievi dell’autorità giudiziaria la circolazione ferroviaria è stata inizialmente sospesa, per poi riprendere dalle 14.15 su uno dei due binari, in attesa del nulla osta alla completa riattivazione della linea. Due Frecciabianca e un Intercity sono stati instradati via Pavia, con un allungamento dei tempi di percorrenza fra 40 e 70 minuti. Tre Regionali sono stati cancellati interamente e 5 per una parte del proprio percorso. Otto treni hanno subito ritardi medi fra 30 e 60 minuti. Regolare il traffico sulla linea Alta Velocità Bologna-Milano.