Napoli, morte dei due baby rapinatori indagato l’investitore

Deve rispondere di omicidio colposo l’uomo di 29 anni che, alla guida della sua auto, ha investito lo scooter su cui viaggiavano due giovani (di 18 e 17 anni) da lui riconosciuti come autori della rapina subita poco prima, causandone la morte.

Il conducente del mezzo è stato ascoltato dal Pm insieme con la fidanzata, che era a bordo della vettura con lui. Si è avvalso della facoltà di non rispondere, mentre la giovane ha risposto fornendo alcune precisazioni.

Con l’aiuto delle telecamere della videosorveglianza installate in via Posillipo, si sta accertando se l’urto tra la vettura e la moto sia stato del tutto accidentale o frutto di una volontarietà da parte del conducente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, morte dei due baby rapinatori indagato l’investitore Napoli, morte dei due baby rapinatori indagato l’investitore ultima modifica: 2013-08-10T21:56:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0