Venafro, Nicola Cosentino è stato scarcerato e sarà sottoposto agli arresti domiciliari

La notizia viene data da uno dei suoi legali. L’ex deputato del PdL ed ex sottosegretario all’Economia ha lasciato il carcere di Secondigliano, a Napoli, dove era detenuto dal 15 marzo.

Nicola Cosentino è imputato per concorso esterno in associazione mafiosa, in un procedimento in corso al Tribunale di S. Maria Capua Vetere.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin