Napoli, qualità dell’aria indagato il vice sindaco Tommaso Sodano

I legali del politico stanno valutando l’ipotesi di depositare una memoria difensiva il vice sindaco di Napoli, Tommaso Sodano, indagato con l’accusa di abuso d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Napoli sui controlli della qualità dell’aria.

Tommaso Sodano, assistito dall’avvocato Francesco Picca, ha ricevuto nei giorni scorsi un avviso di proroga per sei mesi delle indagini preliminari.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0