Giugliano in Campania, arrestato Vincenzo Licciardi

In manette il nipote di Gennaro Licciardi, soprannominato “a scigna”, defunto boss dell’omonimo clan. A Vincenzo Licciardi, 19 anni, figlio di Piero Licciardi, detenuto in regime di carcere duro, i militari hanno notificato un decreto di fermo della Procura di Napoli per il tentato omicidio di Jose’ Virgilio Portolatin Cruz durante una lite per futili motivi sorta lo scorso 31 marzo in una discoteca di Napoli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0