Capaci, migliaia di studenti in corteo per raggiungere l’Albero Falcone

Alla testa della manifestazione, con la presidente della Camera, Laura Boldrini e il ministro Josefa Idem, i bambini della quinta elementare di Termini Imerese e i ragazzi della prima media dell’istituto comprensivo statale “Peppino Impastato” di Palermo. Al grido di chi “non salta un mafioso è”  i cortei di studenti si sono ricongiunti in via Notarbartolo, davanti all’albero Falcone sotto casa del magistrato ucciso ventuno anni fa.

“Il pianeta legalita’”, “io vedo…io sento…io parlo…io voglio la liberta’”, “cultura più legalità uguale libertà”, sono alcune delle scritte sui manifestati portati dai ragazzi in corteo. Alcuni bambini delle elementari si sono “vestiti” dei loro disegni con i messaggi e le speranze di un mondo migliore.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0