Il Nord Italia è sull’orlo del baratro

“Gli unici obiettivi devono essere crescita e lavoro. La mancanza di occupazione è la madre di ogni male sociale”. E’ l’allarme del leader degli industriali, Giorgio Squinzi, all’assemblea pubblica di Confindustria, davanti a una platea di 3.000 persone tra imprenditori, politici e autorità. L’Italia è soffocata “dal disagio sociale” e penalizzata da un fisco “punitivo, complicato e iniquo”.

“Il momento è difficile, per tutti. Per noi, sento sulle mie spalle quanto lo sia. Sento tante aspettative, forse troppe, ma posso assicurarvi una cosa: sarà difficilissima, non so se ce la faremo ma so per certo che ce la metteremo tutta”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Nord Italia è sull’orlo del baratro Il Nord Italia è sull’orlo del baratro ultima modifica: 2013-05-23T21:54:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0