Bitonto, si sporge dal parapetto del fossato del Torrione angioino morto Raffaele Merolla

Il casertano di 47 anni, alle dipendenze di una ditta di restauro di opere d’arte, era in Puglia per un appalto ricevuto proprio a Bitonto, per la chiesa di San Gaetano, e a Bari, per i lavori di Santa Scolastica.

Raffaele Merolla era rimasto in giro con i colleghi. Forse aveva bevuto un po’, dicono alcuni testimoni che lo hanno visto barcollare. Era in compagnia di un architetto, anche lui impegnato nei lavori di restauro, quando si sarebbe sporto sul muretto del fossato del torrione Angioino. Il volo di diversi metri è stato fatale.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0