Grillo lancia la sfida elettorale a Berlusconi

Il comico genovese non ha dubbi. “Andremo a votare, a settembre o ottobre, perché il nano vuole andare a votare”. Beppe Grillo evidenzia che si andrà alle urne “con questa legge, per salvarsi il culo. Ce la giocheremo noi e il nano”.

Il leader dei 5 Stelle parlando ad Ancona di Silvio Berlusconi e ritorna anche sull’assalto al cantiere della Tav di Chiomonte. “Non so che cosa stia succedendo, che cosa ci sia dietro gli incidenti, ma so che abbiamo bisogno di intelligenza e non di violenza”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0