Casate, lite al bar uccisi padre e figlio, 35enne spara agli ex datori di lavoro

137

Duplice omicidio in provincia di Milano dove, al termine di un violento diverbio, un uomo avrebbe fatto fuoco uccidendo due perone, padre e figlio, ex suoi datori di lavoro.

A sparare un uomo di 35 anni. La tragedia all’alba nei pressi di un bar dove i tre si erano incontrati e dove è scattata la lite. L’omicida era andato in caserma per costituirsi ma è stato intercettato da una pattuglia ed è stato fermato.