Roma, romeno picchia la moglie e minaccia di fare saltare la casa

Momenti di paura in via Sillano, alla Magliana. Uno straniero di 40 anni, dopo aver bevuto, ha minacciato di far esplodere la sua abitazione. Il romeno ha aperto il gas ed aveva un accendino in mano. In casa c’erano i suoi tre figli. L’uomo era convinto che la moglie, una filippina di di 37 anni l’avesse tradito.

Lo straniero, che aveva anche percosso la donna, è stato bloccato ed arrestato dai militari dell’Arma.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0