Carceri, occorre riforma strutturale, Grasso si impegni a tutela delle vittime

“Concordo con il presidente Grasso quando dice che l’emergenza delle carceri in Italia va affrontata con misure globali e non parziali. Occorre, però, una riforma strutturale, perché certamente il problema non si risolve depenalizzando, non punendo i plurirecidivi e affidandosi ad indulti e amnistie”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia.

“Mi auguro che il Governo – spiega – decida di affrontare questa emergenza con serietà, rivedendo il sistema della custodia cautelare, facendo scontare le pene agli stranieri nei loro paesi d’origine e soprattutto prevedendo la rieducazione in carcere che, purtroppo, oggi non esiste”.

“Continuare a scaricare tale inefficienza dello Stato sulle spalle dei cittadini – conclude Cirielli – non è più tollerabile. Pertanto, chiedo al presidente Grasso di impegnarsi soprattutto sul fronte della tutela delle vittime. Questa è la vera emergenza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carceri, occorre riforma strutturale, Grasso si impegni a tutela delle vittime Carceri, occorre riforma strutturale, Grasso si impegni a tutela delle vittime ultima modifica: 2013-05-07T11:02:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0