Rivedere la riforma Fornero, spiraglio per il rilancio dell’Italia

I propositi sono buoni. Ad ascoltare Letta ed i suoi ministri sembra di leggere il programma elettorale di Silvio Berlusconi fatto di meno tasse più consumi e maggiore crescita e lavoro. Una catena virtuosa della quale è convinto anche il nuovo Ministro del Lavoro che, in una intervista in occasione della Giornata della Festa dei Lavoratori, rileva tutti i difetti della riforma Fornero.

“E’ stata disegnata in modo molto coerente per una economia in crescita – osserva il Ministro Enrico Giovannini – ma può avere problemi per una economia in recessione”. Il neo Ministro apre al cambiamento della riforma. “Bisogna capire cosa modificare, ma il mercato del lavoro ha bisogno di stabilità delle regole”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin