Maddaloni, assalto alla gioielleria Momenti Preziosi, nella sparatoria rimane ucciso un carabiniere di S. Agata dei Goti

Pomeriggio di sangue in provincia di Caserta dove alle ore 17:00 un gruppo di banditi, almeno quattro, armati di fucili, hanno tentato di rapinare una gioielleria. Dopo pochi istanti l’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri in servizio. Un Carabiniere è morto ed un altro è rimasto ferito insieme a due malviventi, di cui una è donna. A farne le spese un carabiniere di S. Agata dei Goti, un appuntato, che è stato raggiunto dai proiettili perdendo la vita, mentre un maresciallo dei Carabinieri è rimasto ferito. Ferita una coppia di malviventi, un uomo e una donna, che facevano parte del commando. Più gravi le condizioni dell’uomo. Entrambi sono stati bloccati e condotti in ospedale. Ferita di striscio anche una ragazza che si è trovata nel mezzo della sparatoria. Pesante e provvisorio il bilancio della sparatoria avvenuta all’esterno della gioielleria Momenti Preziosi in via Ponte Carolino.

Due banditi sono riusciti a fuggire su di una Fiat Uno di colore bianco. Scattato l’allarme, in corso una vasta battuta in tutto il Casertano alla ricerca dei banditi, con l’utilizzo anche di un elicottero.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maddaloni, assalto alla gioielleria Momenti Preziosi, nella sparatoria rimane ucciso un carabiniere di S. Agata dei Goti Maddaloni, assalto alla gioielleria Momenti Preziosi, nella sparatoria rimane ucciso un carabiniere di S. Agata dei Goti ultima modifica: 2013-04-27T16:52:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0