Subiaco, mura in una stanza il cadavere del padre per continuare a riscuotere la sua pensione

Fermato dai Carabinieri un disoccupato di 44 anni. L’assurda storia viene da Subiaco in provincia di Roma. L’uomo riscuoteva 1.400 euro al mese. Era dal 2011 che il corpo dell’anziano, un tipografo del Vaticano, era nascosto in casa. Il cadavere dell’uomo di 83 anni, morto nell’agosto di due anni fa, si trovava in una stanza con la porta chiusa, sigillata poi con il silicone.

In attesa dei risultati dei rilievi del medico legale, i carabinieri non escludono l’ipotesi che l’83enne possa essere anche stato ucciso.
9 su 10 da parte di 34 recensori Subiaco, mura in una stanza il cadavere del padre per continuare a riscuotere la sua pensione Subiaco, mura in una stanza il cadavere del padre per continuare a riscuotere la sua pensione ultima modifica: 2013-04-26T15:09:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0