Cittadella del Capo, droga arrestati Antonello Fiordaliso e Fabrizio Perrone gestori del centro scommesse Intralot-Orange bar

Rispettivamente di 47 e 42 anni, entrambi di Belvedere, sono ora ai domiciliari. I Carabinieri della Stazione, guidati dal maresciallo Alfredo Fedele, assieme ai colleghi di Scalea, al comando del capitano Vincenzo Falce, hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale di località Paneduro, a ridosso della Statale 18, scovando 11 dosi di cocaina e 8 di marijuana, nascoste nel bagno.

Messi i sigilli al centro scommesse, posto ora sotto sequestro, i due gestori sono stati poi accompagnati nella caserma di Cittadella del Capo. I Carabinieri hanno arrestato Antonello Fiordaliso e Fabrizio Perrone con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Entrambi sin da subito si sono dichiarati estranei ai fatti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin