Caserta, lavavetri algerino investito e ucciso in viale Carlo III

Incidente stradale all’altezza di Tammaro Lampadari. Investito un uomo di 32 anni. L’impatto è stato mortale. La vittima, un algerino, ha riportato un trauma cranico, fratture al torace e lesioni interne ed esterne in varie parti del corpo. Il personale medico ha pure tentato di rianimarlo, poi non ha potuto far altro che costatarne il decesso.

Sul caso indagano gli agenti del reparto radiomobile della Polizia di Caserta, che stanno cercando di dare anche un nome al malcapitato. Con molta probabilità, si tratta di uno dei tanti migranti che affollano il viale e cercano di sbarcare il lunario come venditori ambulanti o lavavetri.

Un fattore, tuttavia, sembra sia stato determinante, cioè la scarsa illuminazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, lavavetri algerino investito e ucciso in viale Carlo III Caserta, lavavetri algerino investito e ucciso in viale Carlo III ultima modifica: 2013-04-08T08:27:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0