Bolzano, Al Dalai Lama il Premio delle minoranze, cerimonia mercoledì 10 aprile

Per la terza volta la Provincia di Bolzano assegna il Premio delle minoranze: ad aggiudicarselo, in questa occasione, Tenzin Gyatso, il 14esimo Dalai Lama, che mercoledì 10 aprile verrà premiato dal presidente della Giunta provinciale Luis Durnwalder.

Con i suoi 20 mila euro di dotazione finanziaria, il Premio delle minoranze rappresenta una delle onorificienze consegnate dalla Provincia di Bolzano. Nella fattispecie, si tratta di un riconoscimento attribuito a persone che si sono particolarmente distinte per il loro impegno a favore della pace, della tutela delle minoranze e della pacifica convivenza tra i diversi gruppi linguistici. Dopo le edizioni del 2009 (associazione “Gottscheer-Altsiedlerverein”, minoranza di lingua tedesca della Slovenia) e del 2011 (FUEV, Unione federalista delle comunità etniche europee) nel 2013 tocca al Dalai Lama, la guida spirituale, e in passato anche temporale, del popolo tibetano. Il Premio delle minoranze verrà consegnato dopodomani (mercoledì 10 aprile) dal presidente Luis Durnwalder e da tutta la Giunta provinciale a Tenzin Gyatso, il 14esimo Dalai Lama, per il suo instancabile e pacifico impegno a favore della causa tibetana.

La cerimonia avrà luogo mercoledì 10 aprile alle ore 9.30, presso il Cortile interno di Palazzo Widmann, in piazza Silvius Magnago 1, a Bolzano. Al termine il presidente Luis Durnwalder e il Dalai Lama incontreranno i rappresentanti dei media nella sala stampa di Palazzo Widmann nel corso di una specifica conferenza stampa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin