Catania, Paolo Nocella travolto in stazione da un treno diretto a Siracusa

E’ giallo sulla morte di un settantaquattrenne titolare di un piccolo bar nella stazione di Bicocca. Secondo i primi rilievi, eseguiti dalla Polfer, l’impatto sarebbe avvenuto dopo la partenza del convoglio, con la parte posteriore della motrice che è stata sequestrata a Siracusa, dove è regolarmente arrivata perché il macchinista e il capotreno non si sono accorti di nulla. Gli investigatori stanno adesso cercando di ricostruire la personalità della vittima, interrogando amici, parenti e conoscenti e verificando le sue frequentazioni.

Gli investigatori non escludono, al momento, alcuna pista. Ritengono poco probabile il suicidio. Paolo Nocella, 74 anni, negli ultimi periodi non avrebbe dato segnali di particolari tensioni. Aveva regolarmente aperto il suo bar senza che alcuno notasse stati d’animo diversi dal solito. Sembra che l’uomo avesse deciso di cedere l’attività per andare in pensione. Anche sull’omicidio ci sono perplessità perché, spiegano investigatori sul posto, nessuno ha notato liti prima della partenza del treno.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0