Marò, revocate le restrizioni per l’ambasciatore Daniele Mancini

E’ la decisione assunta dalla Corte Suprema dell’India in relazione alla vicenda dei due marò. Contro di lui era stata disposta una ordinanza che gli impediva di lasciare il Paese. L’udienza sul caso è stata aggiornata al 16 aprile. La decisione dopo aver constatato che i due militari italiani sono tornati entro i tempi stabiliti dal permesso che scadeva il 22 marzo.

Il Presidente della Corte ha sottolineato che nella sentenza da lui firmata il 18 gennaio si chiedeva la creazione di un ”tribunale speciale” incaricato di esaminare l’intera vicenda compresa la delicata questione della giurisdizione.

Il giudice ha sollecitato il governo a dare seguito nel più breve tempo possibile a quanto stabilito dalla Corte e l’ha invitato a riferire sul suo operato in una udienza il prossimo 16 aprile.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin