Urbino, Tourist Card con 12 euro si possono visitare 8 musei e avere sconti

Arriva il periodo delle vacanze di Pasqua e la città di Urbino ricorda che è attiva la Tourist Card: è possibile visitare i maggiori musei cittadini con soli 12 euro. Con un unico biglietto il turista può entrare a Palazzo Ducale, Casa di Raffaello, Museo Diocesano, Museo della Città, Orto Botanico, Oratorio di San Giovanni, Oratorio di San Giuseppe e Museo dei Gessi. Inoltre, la card permette di ottenere sconti in un buon numero di attività commerciali (alberghi, B&B, ristoranti e negozi). La Tourist Card è nata nel 2012. Il Comune ha curato il coordinamento del progetto. La gestione è affidata alla società comunale “Urbino Servizi”. Le Istituzioni culturali della città si sono mosse in modo compatto e hanno condiviso l’elaborazione di uno strumento che diventa sia un veicolo di promozione e comunicazione sia un implicito invito al visitatore a rendere più lento il proprio passo, ad apprezzare in modo più complessivo il grande patrimonio storico-artistico urbinate. Al progetto hanno collaborato strettamente anche Confesercenti e Confcommercio. La Card può essere acquistata nei musei e all’infopoint di Borgo Mercatale. Dal momento dell’acquisto il tutto è valido un mese. La tariffa intera è di 12 euro, ma ci sono sconti per i giovani tra i 18 e i 24 anni (9,50 euro) e per gli over 65 (7 euro). I ragazzi fino ai 14 anni non pagheranno la card mentre quelli tra i 15 e i 17 anni pagheranno 7 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Urbino, Tourist Card con 12 euro si possono visitare 8 musei e avere sconti Urbino, Tourist Card con 12 euro si possono visitare 8 musei e avere sconti ultima modifica: 2013-03-25T11:53:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0