Avola, malore a scuola muore il quindicenne Stefano di Noto

Tragedia in Sicilia in provincia di Siracusa. Un giovane studente ha smesso di vivere mentre era a scuola. Ha accusato un malore durante l’ora di educazione fisica e poco dopo il suo cuore ha smesso di battere. La vittima è un ragazzo di 15 anni di Noto. Teatro della tragedia l’Istituto alberghiero “Enrico Mattei” di Avola, centro a circa 25 km da Siracusa.

I tentativi immediati di insegnanti, assistenti e compagni di classe di rianimarlo non hanno avuto effetto, così come la disperata corsa in autoambulanza verso il pronto soccorso dell’ospedale “Di Maria” è risultata vana. La Procura di Siracusa ha avviato un’inchiesta. Il sostituto Procuratore Claudia D’Alitto ha disposto l’esecuzione dell’esame autoptico per accertare le cause esatte della morte.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin