Cavagnolo, ossa umane ritrovate nel bosco Maiaris

Tra i resti un cranio. La macabra scoperta è stata effettuata da due cacciatori in località  Maiaris di Cavagnolo in provincia di Torino. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il medico legale dell’Asl.

Una decina di anni fa nella zona era scomparso un uomo di 38 anni. Gli investigatori non escludono che si tratti proprio di quella persona. Soltanto l’esame del Dna potrà confermarlo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cavagnolo, ossa umane ritrovate nel bosco Maiaris Cavagnolo, ossa umane ritrovate nel bosco Maiaris ultima modifica: 2013-01-20T11:46:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0