Bergamo, Armando Melocchi morto da 3 mesi, resti mangiati dal suo cane

Orrore e solitudine. Vittima un uomo di 48 anni che dopo la separazione dalla moglie viveva da solo con il proprio cane in un appartamento di via Sant’Alessandro, nel cuore di Bergamo Bassa. All’incirca tre mesi fa, forse per un malore, è morto senza nemmeno riuscire a chiamare aiuto. Il suo cane è rimasto chiuso in casa con lui, e spinto dalla fame nelle settimane successive ha mangiato parte del corpo del padrone.

L’ex moglie si è rivolta ai Carabinieri. I militari sono intervenuti sul posto con i vigili del fuoco, riuscendo a entrare nell’appartamento e trovando i resti di Armando Melocchi e il suo cane.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin