Melicucco, con la Citroen contro un muro perde la vita Carmela Tripodi di 42 anni

Stava rientrando a casa, attraverso la provinciale che da Melicucco conduce a Polistena. All’altezza di una curva, in contrada Primogenito, in territorio di Polistena, l’auto è andata a sbattere, in maniera violentissima, contro un cordolo di cemento che separa la carreggiata dalla strada di accesso ad alcune attività commerciali che sorgono in zona. Uscita dalla curva, la donna, avrebbe perso il controllo dell’auto, andando a sbattere, direttamente, sul muretto in cemento. Nel violento impatto frontale, sono anche scoppiati tutti gli airbag dell’auto.

Alcuni automobilisti di passaggio hanno lanciato l’allarme. Poco dopo, dalla vicinissima postazione del 118. Trasportata nel vicino ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena. Il decesso è avvenuto un’ora dopo l’incidente stradale. Nonostante gli sforzi dei sanitari del nosocomio , visto il grave quadro clinico causato dalle fratture riportate nell’impatto e la conseguente emorragia interna sprigionatesi, il terzo arresto cardiaco, nel corso della preparazione di un disperato intervento chirurgico, sarebbe stato fatale a Carmela Tripodi di 42 anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Melicucco, con la Citroen contro un muro perde la vita Carmela Tripodi di 42 anni Melicucco, con la Citroen contro un muro perde la vita Carmela Tripodi di 42 anni ultima modifica: 2013-01-08T06:31:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0