Mentana, rapinatore entra nel Ristobar Fantasia e uccide il titolare Giorgio Marcucci

Tragedia nelle ultime ore del 2012 in provincia di Roma dove una rapina è finita nel sangue. Ucciso un uomo di 54 anni a Mentana, vittima di un omicidio che ha le caratteristiche di una esecuzione, anche se i Carabinieri ritengono molto più probabile che si sia trattata di una rapina finita male, visto che tutto è avvenuto all’orario di chiusura, quando il titolare stava verificando l’incasso della giornata.

All’interno del locale è entrato un uomo incappucciato con una pistola in mano. Nel Ristobar Fantasia di via Arno, nel centro abitato di Mentana, c’era solo il titolare che, quando ha visto il bandito, non ha avuto il tempo né di reagire, né di fuggire. Giorgio Marcucci non è morto subito, tanto che si è trascinato fuori cercando aiuto. A lanciare l’allarme alcuni passanti. Arrivata un’ambulanza, il medico non ha potuto fare altro che constatare solo il decesso.

I Carabinieri della stazione di Mentana e della compagnia di Monterotondo hanno iniziato subito le indagini. Da Ostia è arrivata anche la scientifica dei Carabinieri per i rilievi. Giorgio Marcucci era molto conosciuto a Mentana. Abitava in via Moscatelli, non lontano dal locale, era sposato e lascia un figlio di sei anni. Scioccati gli abitanti di Mentana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mentana, rapinatore entra nel Ristobar Fantasia e uccide il titolare Giorgio Marcucci Mentana, rapinatore entra nel Ristobar Fantasia e uccide il titolare Giorgio Marcucci ultima modifica: 2012-12-29T10:07:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0