Milano, svuotavano società in fallimento 5 arresti

Sottraevano milioni di euro al Fisco e reimpiegavano il denaro illecito ottenuto anche per speculazioni nel settore dei diamanti in Paesi africani in guerra.

I Finanzieri milanesi di Milano hanno eseguito 5 arresti per reati che vanno dalla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte al reimpiego di capitali illeciti fino alla bancarotta, nell’ambito dell’inchiesta che aveva portato in carcere lo scorso settembre l’avvocato Mariano Baldini.

Lascia un commento