Bagnara, a fuoco l’auto del sindaco Cesare Zappia

Nel mirino l’amministratore reggino di 51 anni, in quota PdL. La vettura è stata distrutta in un attentato incendiario. La Renault, di proprietà del figlio di Zappia, Giosefatte, di 30 anni, ma in uso al sindaco, è stata cosparsa di liquido infiammabile e poi incendiata. Sull’intimidazione indagano i militari dell’Arma che, riguardo il movente, non escludono al momento alcuna ipotesi.

Lascia un commento