Napoli, farmacisti in stato di agitazione

Gli operatori protestano contro ”la disastrosa situazione gestionale dell’Asl Napoli 1 e l’incapacità a rispettare gli impegni assunti”. L’annuncio è di Michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli Di Iorio, che ha scritto al commissario straordinario alla Sanità, Mario Morlacco, al direttore generale dell’azienda sanitaria, Ernesto Esposito, e al Prefetto di Napoli, Antonio Musolino, per evidenziare lo stato di criticità.

Lascia un commento