Crotone, cambio del capogruppo di Sel problema in più per Vallone

Il Sindaco di Crotone Peppino Vallone

Tra i partiti che appoggiano il Sindaco Peppino Vallone al Comune di Crotone non alberga la monotonia. Non c’è giorno senza discutere di qualcosa d’importante. In queste ore tiene banco quanto avvenuto in Sel a proposito del gruppo consigliare. L’ex presidente della Provincia di Crotone, Sergio Iritale, è stato dimissionato da capogruppo dai dirigenti provinciali del partito di Vendola.

“Il cambio non è avvenuto per una questione politica ma tecnica – ha precisato Antonio Carella – responsabile del circolo Piazza della Resistenza. La questione tecnica deriva dal fatto che Sergio Iritale non poteva ricoprire il ruolo di capogruppo e partecipare a tutte le riunioni interpartitiche essendo stato eletto nelle liste del Sel come indipendente”. Il problema della non tessera era stato posto a Iritale già all’indomani della nomina a capogruppo ma, stando alle ultime decisioni presi nei suoi confronti, si presume che non abbia mai accettato di tesserarsi.

Dopo la presa di posizione di Sel alcune domande sono d’obbligo: quale sarà l’atteggiamento di Sergio Iritale in consiglio comunale con riferimento all’amministrazione?  Di certo non rimarrà tra i banchi del Sel. Continuerà a sostenere la maggioranza di centrosinistra, o si sposterà nel gruppo misto e di volta in volta deciderà in maniera autonoma come comportarsi di fronte ad un ordine del giorno? Al momento non si hanno notizie a tal proposito. Altra possibile collocazione di Iritale sembra essere quella di un ritorno nel Pd attraverso l’area che si riconosce in Matteo Renzi, Sindaco di Firenze.

Certa è, invece, la nomina di Leo Megna (primo degli eletti nelle liste di Sel alle amministrative) quale nuovo capogruppo del suo partito. Chiuso l’argomento capogruppo, Sel continua ad incalzare il Sindaco Peppino Vallone a proposito dell’azzeramento o rimpasto della Giunta che si sta protraendo, a loro modo di pensarla, per troppo tempo.

Il rinvio è giustificato dal Sindaco a causa del prossimo Congresso cittadino del Pd (data d’inizio 11 novembre 2012) e dall’avvicinarsi delle primarie, sempre del Pd, che dovrebbero esserci il 25 c.m.

Per quanto è dato sapere, tale giustificazione non soddisfa i dirigenti locali del Sel. Ma siccome i “guai” non camminano mai da soli, per il Sindaco Vallone se ne aggiunto un altro sulla via del rinnovo della Giunta con

il “caso” Iritale. L’ex capogruppo rappresenterà in consiglio comunale un nuovo soggetto politico indipendente a cui il Sindaco dovrà dare risposte.

Non va dimenticato che i numeri a sostegno dell’attuale maggioranza sono risicati e che basta qualche voto in meno per farla saltare. Oltre a questo, per Vallone si aprirà, subito dopo le primarie, una serie discussione all’interno del suo partito, Pd, sempre a proposito del rinnovo dell’Amministrazione, dovendo conciliare le richieste dei “renziani”.

Diciamolo chiaramente, per il Sindaco Vallone non saranno giorni felici quelli che arriveranno a proposito della convivenza con gli alleati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, cambio del capogruppo di Sel problema in più per Vallone Crotone, cambio del capogruppo di Sel problema in più per Vallone ultima modifica: 2012-11-09T15:13:09+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento