Un bambino romano di 10 anni si impicca con una sciarpa

La tragedia in zona San Giovanni. Il bimbo era figlio di genitori separati. Gli investigatori non escludono alcuna ipotesi, neppure quella di un gesto volontario da parte del piccolo che, tuttavia, era molto tranquillo e non aveva problemi scolastici.

Secondo i primi accertamenti della Polizia, che indaga sul caso, si sarebbe chiuso in bagno dopo il pranzo. I nonni, non vedendolo più uscire dal bagno, hanno provato ad aprire la porta e quando ci sono riusciti lo hanno trovato già morto, impiccato con una sciarpa.

I suoi genitori, due impiegati romani, da quattro anni era separati senza conflitti. Il piccolo di 1o anni viveva con la madre nello stesso palazzo dei nonni con i quali trascorreva la maggior parte del tempo, poiché i genitori lavorano. L’episodio è avvenuto dopo il rientro da scuola e gli inquirenti si chiedono se il bambino possa aver litigato con qualcuno o essere stato vittima di un gesto di bullismo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un bambino romano di 10 anni si impicca con una sciarpa Un bambino romano di 10 anni si impicca con una sciarpa ultima modifica: 2012-10-30T02:43:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento