Bolzano, romeni staccano orecchio a titolare sala giochi

Efferata rapina in una sala giochi messa a segno da due romeni che hanno tentato la fuga all’estero ma sono stati arrestati in territorio austriaco dopo un inseguimento transfrontaliero. Domenica notte, poco prima dell’ orario di chiusura, i due stranieri avevano rapinato l’intero incasso della giornata al titolare di una sala giochi della Bassa Atesina giungendo a staccargli a morsi un orecchio pur di guadagnarsi la fuga. I due sono stati arrestati a Innsbruck, in Tirolo.

Lascia un commento