Grammatica dello Spirito, visita alla Sinagoga di Milano

Prosegue la sezione Grammatica dello Spirito di Molte fedi sotto lo stesso cielo, visite ai luoghi di culto per meglio conoscere origine, storia, luoghi e riti delle religioni. Dopo la visita al Tempio Ravidassi di Cividino, martedì 30 ottobre si svolgerà la visita alla Sinagoga di Milano. La partenza è prevista per le ore 18:30 dal Piazzale della Malpensata.

La presenza ebraica in Italia, già forte a partire dall’Ottocento, si rafforza a Milano soprattutto dopo l’Unità d’Italia. La comunità ebraica residente a Milano inizialmente dipendeva dalla comunità di Mantova, ma nel 1866 costituì un proprio “Consorzio israelitico”. Negli anni Trenta molti ebrei milanesi e lombardi vennero deportati dai nazisti, ma dopo la guerra la comunità di Milano riprese tutte le sue attività e iniziò ad ospitare molti ebrei provenienti da tutto il mondo. La comunità di Milano è oggi ricca di nuove generazioni, che stanno cambiando e rinnovando il volto della comunità. Gli ebrei presenti sul territorio bergamasco fanno riferimento alla comunità milanese. La sinagoga centrale di Milano, edificata nel 1892, ricostruita nel 1953 ed ancora ristrutturata nel 1997, è il principale luogo di culto della comunità ebraica di Milano. Dal 1993 ha preso il nome di Tempio centrale Hechal David u-Mordechai. È situata in via Guastalla 19.

Tutti i posti per partecipare alla visita sono da tempo esauriti. La sezione proseguirà poi venerdì 23 novembre alle ore 20:30 con il terzo ed ultimo appuntamento, la visita alla Moschea di via Cenisio di Bergamo. L’ingresso all’incontro è libero, previa prenotazione, e i biglietti saranno prenotabili a partire da venerdì 9 novembre sia presso la sede ACLI che sul sito internet www.moltefedisottolostessocielo.it.

Lascia un commento