Cagliari, Stefano Scala trovato morto in Messico

L’uomo di 33 anni, originario di Cagliari e residente da un anno a S.Luis Potosi in Messico, scomparso dal 19 ottobre scorso, giorno del suo ultimo contatto via Skype con la madre, è stato trovato morto. A stroncarlo forse un’emorragia cerebrale.

Non è escluso che il suo decesso sia legato all’aggressione subita alcuni giorni fa da parte di uomini armati che lo hanno picchiato e accoltellato a un semaforo. L’Ambasciata italiana in Messico ha avvisato la famiglia della morte di Stefano Scala.

Lascia un commento