Soverato, catturato il latitante Santo Procopio

L’uomo era attivamente ricercato dal dicembre 2011 quando sfuggì all’operazione compiuta contro presunti affiliati alla cosca Sia-Procopio-Tripodi di Soverato. Nel giugno 2010, Santo Procopio rimase ferito in maniera grave in un agguato a  Brognaturo in provincia di Vibo Valentia, nel quale fu ucciso Salvatore Vallelunga, fratello del boss Damiano, assassinato a sua volta nel settembre del 2009. L’agguato si inserisce nella cosiddetta faida dei boschi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Soverato, catturato il latitante Santo Procopio Soverato, catturato il latitante Santo Procopio ultima modifica: 2012-10-24T07:54:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0