Pordenone, in tre propongono falsi investimenti

Brillante operazione dei Finanzieri che ha tratto in arresto nella Capitale e a Pordenone tre appartenenti ad un’associazione criminale che offriva agli imprenditori investimenti, poi risultati falsi, su piattaforme finanziarie inglesi create appositamente.

Ad essere “bidonati” erano stati in particolare imprenditori di Friuli Venezia Giulia, Lazio e Campania, che avevano versato, in poco tempo, al sodalizio quasi 700 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pordenone, in tre propongono falsi investimenti Pordenone, in tre propongono falsi investimenti ultima modifica: 2012-10-24T06:36:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0