La Ferrari correrà per i Marò detenuti in India

Il Cavallino rampante avrà la bandiera della Marina Militare Italiana sulle monoposto di Fernando Alonso e Felipe Massa che disputeranno il Gran Premio dell’India. “La Ferrari – si legge in una nota della scuderia – vuole così rendere omaggio a una delle migliori eccellenze del nostro Paese auspicando anche che le autorità indiane e italiane trovino presto una soluzione per la vicenda che vede coinvolti i due militari della Marina Italiana”.

Un gesto “significativo” a favore della causa dei due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, fermati e poi arrestati in India il 15 febbraio scorso per aver causato la morte di due pescatori del Kerala durante un’azione anti pirateria. Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi si è congratulato con la Ferrari per la decisione di esporre sulle monoposto di Alonso e Massa la bandiera della Marina Militare in occasione del Gran Premio d’India di domenica prossima.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Ferrari correrà per i Marò detenuti in India La Ferrari correrà per i Marò detenuti in India ultima modifica: 2012-10-25T02:55:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0