Bolzano, stanziati 3,5 milioni di euro a favore di associazioni che operano nel sociale

Ammonta a circa 3,5 milioni di euro il contributo deciso dal Dipartimento dell’assessore Richard Theiner per il 2012 a favore di 24 associazioni pubbliche e private che operano a favore dell’assistenza sociale, della consulenza, dell’assistenza ai senza fissa dimora ed ai profughi. Complessivamente nel corso del 2012 saranno stanziati dall’assessorato alle politiche sociali circa 3,5 milioni di euro a favore di 24 associazioni pubbliche e private che operano a favore dell’assistenza sociale, della consulenza, dell’assistenza ai senza fissa dimora ed ai profughi. La parte più cospicua di questa somma, pari a circa 1,6 milioni di euro, viene stanziata nel campo della consulenza a profughi, a coloro che si sono indebitati a causa della crisi economica ed a favore degli anziani. Circa 790 mila euro sono stati stanziati a favore delle strutture che forniscono vitto ed alloggio a 230 persone senza fissa dimora a Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico. Un altro milione di euro è rivolto ad organizzazioni che si occupano dell’inserimento lavorativo di ex detenuti, ed prostitute e di altri gruppi sociali emarginati. La Caritas riceve in questo ambito 1,1 milioni di euro, il KVW 550.000 e l’associazione Volontarius 418.000 euro. Tutti gli importi sono stati leggermente ridotti rispetto agli stanziamenti erogati l’anno scorso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, stanziati 3,5 milioni di euro a favore di associazioni che operano nel sociale Bolzano, stanziati 3,5 milioni di euro a favore di associazioni che operano nel sociale ultima modifica: 2012-08-17T10:44:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0