Isola Capo Rizzuto, questo cavo non è in rame ma in alluminio firmato Telecom Italia

Così sta scritto su alcuni cartelli fatti affiggere ai pali della linea  telefonica nel territorio del Comune di Isola Capo Rizzuto. Dopo i continui e ripetuti furti di rame delle linee telefoniche ed elettriche perpetrati tra i comuni di Cutro, Isola e Crotone, arrecando numerosi disagi all’utenza,la Societàdi telefonia ha pensato bene di sostituire il prezioso metallo, il rame, che veniva venduto al mercato nero, con l’alluminio poco appetibile. E non solo.La Telecomintende avvertire il malintenzionato ladro a non avvicinarsi ai pali della linea tanto non c’è più trippa per i gatti. Anche l’Enel potrebbe ricorrere a questa soluzione chè essa non è risparmiata dai furti di rame. Vittima eccellente di questo strano, ma non tanto, furto è anche la strada provinciale che da Crotone conduce all’area archeologica e al santuario di Capo Colonna. Qui regna il totale buio da poco più di un anno!

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin