Fiom scende in piazza sulle trattative rinnovo contratti metalmeccanici

La Fiom “fatta fuori” dalle trattative sul rinnovo del contratto dei metalmeccanici. Lo ha affermato il segretario generale dei metalmeccanici della Cgil, Maurizio Landini, in conferenza stampa. Landini ha definito la scelta di Federmeccanica come “un attacco alla democrazia che non ha precedenti nel nostro paese” e ha ricordato che è lo stesso accordo del 28 giugno, sottoscritto da Confindustria, a non prevedere la possibilità di accordi separati.

“Fiat, pur essendone fuori, sta dettando la linea a Federmeccanica, che sta facendo peggio di quanto non abbia già fatto la casa automobilistica”, ha aggiunto il leader della Fiom. La modalità delle agitazioni, ha spiegato infine Landini, verrà decisa su base territoriale e le mobilitazioni saranno accompagnate da presidi di fronte alle sedi locali di Confindustria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fiom scende in piazza sulle trattative rinnovo contratti metalmeccanici Fiom scende in piazza sulle trattative rinnovo contratti metalmeccanici ultima modifica: 2012-07-19T16:43:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0