Castelfranco Emilia e Carpi, corruzione negli appalti pubblici

La Polizia ha eseguito tre arresti per casi di corruzione che hanno visti coinvolti responsabili e operatori degli uffici tecnici dei due comuni. Altre otto le persone sottoposte a misure interdittive.

Nei guai, insieme agli amministratori pubblici, imprenditori edili e amministratori di alcune società che, attraverso un sistema a rotazione, sono riusciti ad aggiudicarsi numerosi appalti.