Catania, violenta scossa di terremoto all’ora di pranzo

39

Magnitudo 4.8 registrata alle ore 13:15 a 150 chilometri a sud est da Catania, e ad una profondità di 48 chilometri e a 73 km dal centro di Brancaleone in provincia di Reggio Calabria.

Come confermato dall’Ingv di Catania il sisma è stato ampiamente avvertito dalle popolazioni del Sud della Calabria e della zona orientale della Sicilia. Secondo gli studiosi si tratterebbe di “un episodio isolato”. Al momento non si registrano danni a cose e persone.