Napoli, sequestrato padiglione in disuso del Cardarelli

Sequestrato dai carabinieri del gruppo per la tutela della salute di Napoli sulla base delle indagini delegate dalla procura generale della Corte dei Conti e dirette dal sostituto Ferruccio Capalbio. Si tratta di una struttura pensata come hospice per accogliere una decina di pazienti e i cui lavori furono interrotti nel 2007 per mancanza di fondi.

I militari, durante il sopralluogo di oggi, hanno contestato difformità nella realizzazione rispetto a quanto previsto dal progetto originale. Di qui il sequestro che non avrà ripercussioni sulle normali attività del Cardarelli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento