E’ tornato in Italia Bruno Pellizzari rapito in Somalia

Finalmente libero dopo due anni di prigionia in Somalia. Commosso e un po’ confuso ha sciolto la tensione in un lunghissimo abbraccio con la mamma, Francesca Ardovino, che è scoppiata in lacrime.

In un italiano incerto frammisto a qualche parola di inglese, Pellizzari, con un nodo in gola, ha risposto alle domande “era duro, era duro”.

Lascia un commento