Cefalù, rally fatale per Gareth Roberts

Grave incidente nella prima prova speciale della seconda tappa della 96esima Targa Florio, prova valida per il Campionato Italiano Rally e per l’Intercontinental Rally Challenge, in corso in Sicilia. A perdere la vita è stato Gareth Roberts, navigatore dell’irlandese Craig Breen (Peugeot 207).

Lo schianto nel corso della Cefalù 1 di 18 km. La gara è stata per questo motivo interrotta. L’organizzazione del Rally, attraverso una nota, riferisce che “nell’uscita di strada, avvenuta dopo circa 8 km dall’inizio della prova” di Cefalù, Roberts è stato “colpito dal guard rail entrato nell’abitacolo dal lato destro” ed “è deceduto all’istante”. “I soccorsi, immediatamente partiti dalla postazione distante appena 100 metri dal luogo dell’incidente, sono purtroppo risultati inutili per Roberts, 24enne copilota gallese di Camerthen. Il pilota Craig Breen, irlandese di Waterford, è rimasto incolume ma comprensibilmente sotto shock”, si legge ancora.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento