Canosa, comitato contro la chiusura dell’ospedale

A seguito delle decisioni della Regione Puglia che prevedono la chiusura del Reparto di Ostetricia e Ginecologia di Canosa, scelta che per il futuro costituisce anche un grosso rischio per la chiusura dell’Ospedale, è stato costituito un Comitato spontaneo contro la chiusura del Reparto ed a tutela dell’intero Ospedale.

E’ partita subito la sottoscrizione delle adesioni che intende coinvolgere tutte le forze politiche e sociali, le associazioni, le categorie produttive e l’intera cittadinanza. Oltre ad organizzare immediatamente la distribuzione di volantini informativi e presidi di raccolta firme nel centro città e presso l’Ospedale, domani è prevista la prima manifestazione dalle ore 09:00 alle ore 12:00. Da Piazza Vittorio Veneto partirà un corteo che terminerà nei pressi del nosocomio cittadino.

“Tutti devono partecipare con l’invito a sospendere anche le attività commerciali. L’obiettivo è di dare a chi rappresenta la Città, al Sindaco di Canosa, il sostegno e l’apporto necessari per cambiare le scelte sbagliate ed ingiuste della Giunta Regionale. Canosa si deve dimostrare compatta ed unità perché sono in gioco i destini di tutti noi”. E’ quanto rimarca in una nota il rappresentante temporaneo del comitato Riccardo Zagaria.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento