Siracusa, studenti protagonisti con il Premio della Resistenza

Sabato 2 giugno alle ore 10:30 nella Chiesa di San Paolo Apostolo (Via dell’Apollonion), in occasione del 66° anniversario della Repubblica, si terrà un convegno sul tema “La lotta e il sacrificio degli antifascisti, perseguitati politici, partigiani, deportati e internati nei lager, degli operai e degli intellettuali che hanno dato la vita alla Repubblica e alla Costituzione”, organizzato dall’A.N.P.P.I.A. (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti), con il patrocinio della presidenza della Regione Sicilia, dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e Identità Siciliana, della presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, del Comune e della Provincia di Siracusa.

L’evento prevede una tavola rotonda sull’Antifascismo, la consegna del “Premio della Resistenza”, la lettura di alcune pagine della Resistenza a cura degli attori dell’INDA e la presentazione della ristampa del libro “La mia vita nel ventennio” di Giuseppe Agnello,

pubblicato per la prima volta nel 1962.
Il clou dell’evento sarà la consegna da parte del segretario provinciale A.N.P.P.I.A. Orazio Carpino del “Premio della Resistenza – Borse di studio dell’antifascismo Siciliano – Vittime della mafia e del terrorismo” ai vincitori dell’edizione 2012.
Il premio, istituito nel 1983, è riservato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia che abbiano prodotto elaborati dedicati alle tematiche dell’Antifascismo e Resistenza, agli antifascisti siciliani (Agnello, Pompeo Colajanni, Giuseppe Sapienza, don Luigi Sturzo) alle vittime del terrorismo e della mafia.

Ai lavori più meritevoli andranno dieci borse di studio da 100,00 € in buoni per libri scolastici. Per gli studenti maggiorenni e gli insegnanti più attivi nel promuovere la partecipazione al concorso sono previsti viaggi premio.
Al convegno, presieduto da Edy Bandiera presidente del Consiglio Comunale e da Michele Mangiafico presidente del Consiglio Provinciale, interverranno: Giuseppe Agnello e Sebastiano Amato, rispettivamente vicepresidente e presidente della Società siracusana di Storia Patria; Marika Cirone Di Marco (responsabile Welfare PD), Antonella Fucile (Funzionario della Provincia Regionale di Siracusa per le Politiche Socio – Sanitarie e Pari Opportunità), Marco Fatuzzo ex sindaco di Siracusa, Pippo Lo Curzio (Ass. Liberi e Forti), Andrea Maltese (presidente Centro Studi don Luigi Sturzo), Carmelo Maiorca (giornalista), Liddo Schiavo (Associazione Italiana Cultura e Sport), Gianbattista Totis ( Dirigente scolastico) e don Rosario Lo Bello parroco della Chiesa di San Paolo Apostolo.

INPress

Inpress è un virtual press office con una gamma di servizi per la comunicazione d'impresa (redazione e diffusione di comunicati professionali, social media management, contenuti editoriali per siti web, rassegne stampa, gestione newsletter, storie d'impresa e libri aziendali).

Lascia un commento