Brusciano, Salvatore Velotto uccide la moglie Vincenza Zullo

Ha assassinato la consorte di 33 anni. L’ennesima tragedia familiare si è consumata in provincia di Napoli all’interno di una abitazione, in via Biagio Caccia 21, a Brusciano. Accanto al corpo di Vincenza Zullo una pistola calibro 9 regolarmente detenuta dal marito, Salvatore Velotto, 35enne, guardia particolare giurata in servizio presso un istituto di vigilanza di Avellino.

Dopo diverse ore di interrogatorio, Velotto è stato arrestato. Ha ammesso di aver ucciso la donna dalla quale, anche se non formalmente, era separato in casa da tempo. L’omicidio sarebbe scattato al termine di una delle tante discussioni che i due ormai avevano sempre più spesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brusciano, Salvatore Velotto uccide la moglie Vincenza Zullo Brusciano, Salvatore Velotto uccide la moglie Vincenza Zullo ultima modifica: 2012-05-30T05:00:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento